sabato 19 settembre 2009

10 - I Grandi del Rock: John Lennon

(1940-1980) John Winston Lennon nasce a Liverpool.
Verso la fine degli anni 50 forma la sua prima band i Quarrymen, e durante un concerto incontra Paul McCartney, nasce il primo nucleo dei futuri Beatles.
A loro si uniscono poi Ringo Starr e George Harrison e il manager storico del gruppo Epstein.
Nel 1957 Lennon incontra Cynthia Powell che sposa nel 1962, quando i Beatles erano già una grossa realtà.
Il manager pretese che il matrimonio restasse segreto per non rovinare l'immagine del beatle e Julian nasce mentre il padre era in tournée.
I rapporti furono sempre molto freddi fra padre e figlio, tanto che il bambino si affezionò di più a Paul McCartney (il famoso brano Hey Jude per volere di Paul è dedicato proprio a Julian).

Nel 1963 John scrive Please Please Me e She Loves You, brani storici che decretano il successo mondiale del gruppo.
Negli anni a seguitìre John si dimostrò artista completo sia come attore nei film dei Beatles A Hard Day's Night, Help e Magical Mystery Tour che in film non musicali Come Ho Vinto La Guerra, sia come scrittore con In His Own Write e A Spaniard In The Works, sia ovviamente come autore di brani stupendi, sempre in coppia con Paul McCartney.

Personaggio scomodo sempre in dissenso con le istituzioni, la religione, il potere in generale, fu l'anima ribelle dei Beatles, sempre in prima fila nella battaglie pacifiste e per i diritti civili.

I Beatles in attività dal 1960 al 1970 sono un gruppo mitico che ha letteralmente cambiato il modi di fare musica, i brani firmati da Lennon e McCartney fanno parte integrante della nostra storia.

Nel 1968 divorzia dalla moglie ed entra in scena Yoko Ono, che cambierà la vita del beatle e che sarà accusata dai fans di essere stata la cusa dello scioglimento del gruppo.
L'anno dopo iniziano dei bed in di protesta contro la guerra in Vietnam, rimangono a letto per giorni, rispondono alle interviste, cercando di attirare l'interesse dell'opinione pubblica.
In uno di questi bed in nasce Give Peace A Chance primo singolo della nuova Plastic Ono Band, il gruppo di John e Yoko, e ancora oggi inno del movimento pacifista.
In quell'anno registra poi un album Live Peace in Toronto, dove la nuova band, stavolta con Eric Clapton e Alan White, suonano anche Cold Turkey, riferito all'esperienza di John con l'eroina e al sudore freddo di chi cerca di disintossicarsi.

I Beatles si sciolsero ufficialmente nel 1970 ma John ne era già fuori, nello stesso anno pubblica John Lennon and the Plastic Ono Band, dove suona anche Ringo Starr, album molto bello che contiene Mother e Working Class Hero.

Nel 71 esce Power To The People, brano che divenne inno dei comunisti americani, nello steso anno esce Imagine, il suo album più bello con la title track che diventa un inno internazionale del pacifismo.
L'album contiene anche How Do You Sleep, un violento attacco all'ex amico e scocio Paul McCartney, in risposta all'album Ram dove Paul lo accusa nei brani Piss Off Yeah, Too Many People e 3 Legs, di avere abbandonato gli amici per una finta carriera alternativa.
Critiche su cui furono d'accordo i fans che vedevano aumentare a dismisura l'influenza di Yoko, già affermata artista di avanguardia.

Nel 1972 un live con Frank Zappa Some Time in New York City, un album molto poleticizzato con diverse collaborazioni da Eric Clapton a George Harrison e a fine anno il singolo Happy Xmas (War Is Over),che diventerà poi una tradizionale canzone natalizia.

Lennon non voleva intrusioni sui suoi lavori e questo creava sempre conflitti con i discografici, che non volevano sorprese destabilizzanti.
Ma lui voleva stupire come l'album per Two Virgins (il primo album solista con effetti sonori,suoni distorti e le urla di Yoko Ono del 1968), la restituzione del titolo di baronetto, le continue battaglie a favore dei comunisti, il sostegno anche finanziario ai Black Panther e ai movimenti femministi.

Nel 1973 esce Mind Games e l'anno dopo l'ottimo Walls and Bridges, album di grande successo grazie anche al singolo Whatever Gets You Thru The Night.
Nel 75 collabora con David Bowie alla scrittura di Frame poi incisa con grande successo da Bowie stesso, e nello stesso anno pubblica l'ultimo album Rock and Roll con classici anni 50, buon successo con la celeberrima cover di Stand By Me.
Dopo di questo esce dalla musica per 5 anni, cerca di liberarsi dell'eroina, riesce dopo tanti tentativi a stabilirsi a New York (gli Stati Uniti gli avevano negato l'ingresso per le sue posizioni estremiste).
Nel 1980 esce Double Fantasy ma l'8 dicembre dello stesso anno viene ucciso da uno squilibrato con un colpo di pistola davanti al Dakota Building il residence dove viveva a New York.

L'artista che più di ogni altro aveva lottato per il pacifismo muore colpito al cuore da un pazzo, certo Mark Chapman, che lo uccide al grido “sta per entrare nella storia”.
Muore a 40 anni.

L'album balza al primo posto in tutto il mondo e dal 1980 al 1981 Lennon è presente ai primi posti sia con i singoli (Just Like) Starting Over, Give Peace a Chance, Happy Xmas (War Is Over), Imagine, Woman e Watching the Wheels, sia con gli album Imagine, Double Fantasy, Rock 'n' Roll e Shaved Fish.
Nel 1984 esce Milk and Honey l'ultimo album registrato nel 1980 insieme a Double Fantasy e nel 1988 il film documentario Imagine:John Lennon.
Nel 2002 la sua città Liverpool gli dedica il nuovo aereoporto che ha come motto, una frase di Immagine: Above Us Only Sky.

Un artista controverso, amato e criticato ferocemente, uno degli artisti più importanti di questo secolo.

1 commento:

  1. Ciao, posso usare alcuni tuoi post per: artesuono , linkandoti, naturalmente?
    Grazie

    RispondiElimina

Archivio blog